Richiesta Occupazione suolo Pubblico per Scavi

Rilascio di autorizzazione all’ occupazione di suolo pubblico per manomissione del manto di copertura del suolo pubblico comunale per l'esecuzione di opere di edilizia ed a questa attinenti, per la posa, rimozione e/o riparazione di conduttore di acque, gas/ telegrafiche, telefoniche, elettriche e simili.

 

Iter della pratica

Esistono due distinte modalità di presentazione della richiesta per il rilascio di autorizzazione per cantiere/trasloco:
  • MODALITA' ON-LINE --- modalità obbligatoria per professionisti, artigiani e imprese. Per tali modalità si rimanda alle Istruzioni cantieri on-line.
    Una volta ricevuta l’istanza l’ufficio provvede a verificare l’importo dovuto all’Amministrazione Comunale per diritto fisso  e per la cauzione in riferimento ai mq di scavo ed alla tipologia della pavimentazione, CALCOLATO ON-LINE. Effettuati i versamenti dovuti per il deposito cauzionale e per il diritto fisso, l’Ufficio Mobilità provvede all’istruttoria necessaria per l’avvio del procedimento.
    L’iter della pratica prevede inoltre il pagamento del canone per occupazione suolo pubblico, COSAP, esso è in relazione all’ampiezza della superficie oggetto dell’intervento ed ai giorni di occupazione con modalità CARTA DI CREDITO.
  • MODALITA' A SPORTELLO --- con presentazione diretta delle istanze scritte su apposito modulo agli uffici del C.d.R. Mobilità preposto al ricevimento della richiesta, con sede in Piazzale Giovanni XXIII n° 7. 
    L’istanza in bollo, corredata degli allegati va presentata, previo appuntamento telefonico al n. 0187/727936, presso gli uffici del C.d.R. Mobilità siti in Piazzale Giovanni XXIII n. 7.
    Una volta ricevuta l’istanza l’ufficio provvede a quantificare l’importo dovuto all’Amministrazione Comunale per diritto fisso  e per la cauzione in riferimento ai mq di scavo ed alla tipologia della pavimentazione. Effettuati i versamenti dovuti per il deposito cauzionale e per il diritto fisso, l’Ufficio Mobilità provvede all’istruttoria necessaria per l’avvio del procedimento.
    L’iter della pratica prevede inoltre il pagamento del canone per occupazione suolo pubblico, COSAP, che viene calcolato dalla Società Spezia Risorse SpA con sede in via Pascoli, 64.
    Esso è in relazione all’ampiezza della superficie oggetto dell’intervento ed ai giorni di occupazione.
    L’autorizzazione viene rilasciata in bollo.

 

Documentazione necessaria Per il rilascio:

1. richiesta a firma del richiedente (Modello SC) compilato in tutte le sue parti;
2. planimetria della zona in scala 1:1000 atta ad individuare l’esatta posizione planimetrica dello scavo;
3. documentazione fotografica a colori;
4. grafico planimetrico opportunamente quotato ed in scala 1:100 oppure 1:200 indicante l’intervento;
5. sezione di scavo;
6. copia ricevuta di pagamento COSAP;
7. copia ricevuta deposito cauzionale o polizza fideiussoria e del diritto fisso.
La documentazione elencata va presentata sia in forma cartacea che in nelle istanze on-line.
A discrezione del C.d.R. Mobilità, in base all’entità dell’intervento, possono essere richieste ulteriori informazioni; grafici esplorativi; schemi di cantiere e/o altro atta all’espletamento della pratica.


Tempi rilascio

autorizzazione entro 30 giorni

Autorizzazione d’urgenza

Gli interessati possono avvalersi dell’”Autorizzazione d’urgenza” per rottura del suolo pubblico, per motivi di reale urgenza operativa e per lavori che non potevano essere previsti e programmati, previo invio di comunicazione come da modello “emergenza” allegato, da inviare congiuntamente via pec o fax a:
- C.d.R. Mobilità --- fax: 0187/727900 --- indirizzo pec: traffico.comune.laspezia@legalmail.it
- Polizia Municipale --- fax: 0187/718577 --- indirizzo pec: pm.laspezia@legalmail.it 
La comunicazione come da modello “URGENZA” deve essere effettuata esclusivamente dall’Amministratore o da Tecnico incaricato.
Nelle successive 48 ore lavorative si dovrà provvedere alla formalizzazione dell’istanza seguendo la procedura normale.
Il non possesso di regolare permesso, alla richiesta dei competenti organi ispettivi, comporterà l’applicazione delle previste sanzioni amministrative. 

MODELLI UTILI

-  Istanza Occupazione per Scavi
Comunicazione Occupazione in Urgenza
Modello Svincolo deposito Cauzionale

Per saperne di più