Fondo Regionale per il sostegno al Caregiver Familiare

CHE COSA È E COME FUNZIONA
Si tratta di un contributo economico pari ad euro 350 mensili (massimo 12 mesi) che i caregivers possono utilizzare per interventi di sostituzione nella cura del proprio familiare per attività/necessità personali.

A CHI È RIVOLTO
E’ rivolto ai caregivers abituali di familiari affetti da Alzheimer e altri gravi demenze, la cui condizione di malattia deve essere certificata dal CDCD (Centro per i disturbi cognitivi e demenze) o altro medico specialista di struttura sanitaria pubblica.
I caregivers devono possedere i seguenti requisiti ai sensi della normativa vigente:

  • coniuge;
  • convivente in unione civile;
  • convivente di fatto (legge 76/2016);
  • familiare o affine entro il secondo grado;
  • familiare entro il terzo grado che sostituisca i soggetti sopra indicati se di età superiore ai 65 anni o invalidi o deceduti/mancanti;
  • residenza nella Regione Liguria;
  • ISEE ordinario inferiore o pari ad euro 25.000;
  • essere conviventi con il familiare assistito;
  • essere pensionati, inoccupati o non svolgere attività lavorativa a tempo pieno;
  • prestare assistenza continuativa, non a carattere emergenziale o saltuaria;
  • non percepire altri specifici contributi regionali a sostegno della attività di cure
  • familiari (eccetto contributo Gravissima Disabilità relativo all’importo massimo di 600 euro non rendicontabile)

CHE COSA OFFRE
Contributo mensile da utilizzare per interventi di sostituzione nella cura del proprio familiare per attività/necessità personali.

MODALITÀ DI ACCESSO
È’ necessario presentare richiesta compilando apposita modulistica.

DOVE RIVOLGERSI
Sportello di Cittadinanza oppure via mail a dotedicura@comune.sp.it;

IMPORTO CONTRIBUTO
€ 350,00 mensili

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

  • Modulo domanda di accesso:
  • Copia del verbale di riconoscimento dell’indennità di accompagnamento o Legge 104/92 art.3 comma 3;
  • Certificazione specialistica rilasciata da struttura pubblica o CDCD;
  • Certificazione ISEE in corso di validità non superiore a 25.000 euro;
  • Fotocopia documento identità non scaduto di chi sottoscrive la domanda.

TEMPO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO
A seguito valutazione positiva e delle risorse disponibili

INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA
La domanda viene valutata dall’Equipe Integrata competente.

RESPONSABILE
Dott. Carlo Melani
Tel. 0187.745604
E-mail: carlo.melani@comune.sp.it;