Fondo Regionale per Progetti di Vita Indipendente

CHE COSA È E COME FUNZIONA
Intervento economico per disabili adulti teso a:

  • costruire percorsi di autonomia alloggiativa (emancipazione dal nucleo di origine) o lavorativa o altre forme di autonomia che possano rientrare nel progetto di vita indipendente
  • integrare attività e/o servizi che favoriscano l’autonomia della persona disabile all’interno del nucleo familiare.

A CHI È RIVOLTO
Persone di età compresa tra i 18 e i 64 anni,, con I.S.E.E. non superiore a 25.000,00 euro, in possesso di:

  • certificazione di disabilità permanente motoria o sensoriale con riconoscimento della condizione di handicap grave di cui alla Legge 104/92 art. 3, co. 3;
  • certificazione di disabilità intellettiva di grado lieve e medio-lieve con almeno il riconoscimento della condizione di handicap grave di cui alla legge 104/92 art. 3.

CHE COSA OFFRE
Contributo mensile da destinare a spese di assistenza volte a:

  • abitare in autonomia;
  • inclusione sociale e relazionale;
  • domotica-ausili-abbattimento barriere.

MODALITÀ DI ACCESSO
È necessario presentare richiesta compilando apposita modulistica.

DOVE RIVOLGERSI

IMPORTO CONTRIBUTO
Sino ad un massimo di € 1.200,00 mensili

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

  • Modulo di richiesta servizi;
  • Attestazione I.S.E.E. in corso di validità;
  • Copia del certificato del riconoscimento della condizione di handicap

TEMPO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO
A seguito valutazione positiva e delle risorse disponibili

ALTRI STANDARD DI QUALITÀ
Stipula di un patto assistenziale fra Servizio Disabili e famigliari della persona o suo legale rappresentante.

INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA
La domanda viene valutata dall’Equipe Integrata Disabili

RESPONSABILE
Carlo Melani
Tel. 0187.745604
E-mail: carlo.melani@comune.sp.it