Affidamento famigliare

CHE COSA È E COME FUNZIONA
Si configura come intervento integrativo o sostitutivo del nucleo famigliare.
 
A CHI E’ RIVOLTO
Adulti disabili in condizioni di difficoltà, soli o con famigliari, che non siano in grado di aiutarli.

CHE COSA OFFRE
Accoglienza e sostegno da parte di una famiglia volontaria individuata dal Servizio sociale.

MODALITÀ DI ACCESSO
Al servizio si accede su richiesta dell’interessato, di un parente o del rappresentante legale o su proposta del Servizio Sociale.
 
DOVE RIVOLGERSI
Sportello di Cittadinanza, Via Fiume n. 207 Tel. 0187 745670

QUANTO COSTA
La persona interessata o i suoi parenti contribuiscono con i propri redditi al mantenimento nella famiglia affidataria. Quando questo non è possibile il Comune interviene con un contributo di solidarietà per gli affidatari.
 
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA
Modulistica interna

INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA
L’accesso al servizio viene valutato dalla Equipè Integrata Disabili

RESPONSABILE
Carlo melani
Tel. 0187.745604
E-mail: carlo.melani@comune.sp.it