Interventi socio-assistenziali nell'area della marginalità

CHE COSA È’ E COME FUNZIONA
Accoglienza e accompagnamento in percorsi di inclusione sociale.

A CHI E’ RIVOLTO
A persone che versano in condizioni di povertà estrema e/o senza fissa dimora.

CHE COSA OFFRE
Gli interventi prevedono:
- Accoglienza notturna presso strutture dedicate 
- percorsi di inclusione sociale

MODALITÀ DI ACCESSO
Al servizio di accoglienza notturna  si accede su richiesta dell’interessato, previo colloquio con l’Assistente Sociale del Segretariato Sociale Professionale.
Ai percorsi di inclusione sociale si accede previa valutazione del Comitato Paritetico Comune/Caritas.

DOVE RIVOLGERSI
Rivolgersi allo Sportello di Cittadinanza o sede Caritas Via Don Minzoni n. 43.

QUANTO COSTA
Il servizio è gratuito.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA
Documento d’identità o, in caso di persona extracomunitaria, del permesso di soggiorno oppure dell’ avvenuta denuncia di smarrimento o furto presso i competenti uffici di Pubblica Sicurezza.

NOTE
Il periodo di permanenza presso il Dormitorio è definito dalla struttura stessa in concerto con i Servizi Sociali.
I percorsi di inclusione sociale prevedono oltre all’accoglienza notturna,  il vitto e  la predisposizione di un progetto di autonomia redatto dalle Assistenti Sociali del Comune con l’ausilio degli operatori e dei volontari Caritas.
Il Servizio è gestito tramite convenzione con  Associazione del territorio.

INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA
Prevista nei casi di fragilità sociosanitaria.