POR FESR 2014 - 2020

 

 

POR FESR  - ASSE 6 “CITTA’”

Strategia Urbana Integrata e Sostenibile del Comune della Spezia

 

 

Nell’ambito del POR FESR 2014-2020 “Competitività” il Comune della Spezia partecipa, in veste di Autorità Urbana, all’asse 6 “Città”, che persegue lo sviluppo urbano sostenibile attraverso una strategia di azioni integrate da realizzare con la combinazione di più priorità di investimento complementari.

 

Gli obiettivi tematici su cui il Comune svilupperà la strategia urbana sostenibile e integrata (di seguito S.U.I.S.) saranno:

- l’Obiettivo Tematico 5 “Difesa del Territorio”

- l’Obiettivo Tematico 2 “Agenda digitale”.

 

La S.U.I.S. è composta dal Piano del Rischio Idrogeologico, approvato con DGC N. 154 del 24/04/2017, contenente le operazioni da proporre per l’OT5 e dal  Piano dell’Informatizzazione, aggiornato con DGC n. 312 del 18/09/2017 e contente le operazioni da proporre per l’OT2.

 

L’attuazione dell’Asse 6 del POR FESR Liguria è stata suddivisa in due fasi, la prima finalizzata al raggiungimento dei risultati di “performance framework” al 2018, la seconda dei risultati al 2023, suddividendo anche le risorse disponibili.

Gli investimenti previsti per il Comune della Spezia, sulla base delle operazioni selezionate dall’Organismo Intermedio di cui all’art. 7 del Reg (UE) 1303/2013 e ammessi al contributo dell’Asse Città con DGR N. 1036 del 7/12/2017 sono per complessivi 4.767.527,47 di euro di cui:

- € 492.000,00 nell’ambito dell’OT2 “Agenda Digitale”;

- € 4.275.527,47 nell’ambito dell’OT5 “Rischio idrogeologico”.

Il contributo concesso ammonta a complessivi € 3.337.269,23 di cui, € 344.400,00 sull’OT2 e € 2.992.869,23 sull’OT5.

 

Al fine del raggiungimento del target di spesa al 31.12.2018 ogni Autorità Urbana dovrà assicurare il raggiungimento del tetto di spesa fissato in euro 2.500.000,00 riferito alle operazioni selezionate nella S.U.I.S. di competenza e integralmente realizzate.

 

Interventi selezionati per la I fase di attuazione:

 

Per l’OT5 – Rischio idrogeologico, gli interventi trasmessi alla Regione e che potranno essere coperti dai contributi della I fase saranno:

  1. Opere di consolidamento e bonifica del distretto franoso di Visseggi, per € 1.175.527,47;
  2. Catasto dei canali urbani e interventi di manutenzione straordinaria della rete, per € 1.250.000,00;
  3. Sentinelle del territorio e piani di dettaglio del piano di protezione civile, per € 650.000,00;
  4. Opere di protezione passiva di via Marconi e interventi di mitigazione del rischio nel distretto franoso compreso tra via Marconi e via Montalbano, per € 1.200.000,00.

Per l’OT2 - Agenda digitale:

  1. L’informatizzazione di ulteriori procedure interne dell’Ente con rilevanza esterna: software web per la gestione dei concorsi pubblici indetti dal Comune della Spezia, € 30.000,00;
  2. La digitalizzazione degli sportelli unici edilizia e attività produttive, presentazione delle istanze online e dematerializzazione degli archivi – I lotto, per € 345.000,00;

 

  1. L'informatizzazione di ulteriori procedure dell'Ente con rilevanza esterna: gestione procedure funzionali all'assolvimento degli obblighi inerenti l'anticorruzione, la trasparenza e l'accesso civico, per € 40.000,00
  2. La virtualizzazione ambiente internet e pubblicazione nuovo portale dei servizi, per € 77.000,00.