Delibera di Giunta: Ex sede della Biblioteca “A. Beghi”: Concessi gli spazi alle Associazioni d’Arma e al CAI sezione La Spezia.

  • 11/01/21 12.32
  • redazione

La Spezia, 9 gennaio 2021 - La Giunta Peracchini su proposta dell’assessore al Patrimonio Manuela Gagliardi, questa mattina ha deliberato la concessione all’utilizzo degli spazi all’interno dell’ex sede della Biblioteca “A. Beghi” alle Associazioni d’Arma e al CAI sezione La Spezia.

Nei mesi scorsi, infatti, le Associazioni d’Arma che comprendono Alpini, Aeronautica, Bersaglieri, Caduti e dispersi, Carabinieri, Marinai, Nastro Azzurro, Paracadutisti, Subacquei ed il CAI hanno richiesto all’Amministrazione la  concessione di locali di proprietà comunale per svolgere le proprie attività. Insieme alla richiesta le associazioni hanno  presentato un progetto che una apposita Commissione ha valutato meritevole visto anche il valore sociale in relazione alle attività svolte.

Il “Regolamento Patrimonio” infatti stabilisce che la Giunta comunale può concedere   l’utilizzo di beni immobili di proprietà comunale da destinare al soddisfacimenti di scopi sociali attraverso l’affidamento in concessione a particolari categorie di soggetti che svolgano attività sociale, non lucrativa, tale da rivestire particolare rilevanza rispetto ai bisogni della collettività locale.

“Il Comune della Spezia è sempre dalla parte delle associazioni, soprattutto in questo momento di grave difficoltà dettato dall’emergenza covid-19 – dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini – le associazioni rappresentano un luogo di incontro importante e un presidio di socialità, comunità e impegno civico importante e vanno assolutamente tutelate. Il Regolamento del Patrimonio va proprio in questa direzione e questa delibera lo attua concretamente mettendo anche a frutto degli spazi che erano finora inutilizzati.”

“Le Associazioni d’Arma e il Cai rischiavano di rimanere senza una sede per lo svolgimento delle loro attività. Spiega l’assessore al Patrimonio Manuela Gagliardi.

Con questa delibera ancora una volta la Giunta spezzina trova una soluzione concreta ai problemi rappresentatigli e dimostra la grande attenzione che ha nei confronti delle associazioni. La Ex biblioteca Beghi – conclude l’assessore Gagliardi -  era inutilizzata e grazie anche al grande lavoro degli uffici verrà affidata a queste associazioni particolarmente meritevoli che si impegnano nella nostra città in modo concreto.”