Il Sindaco Peracchini rinnova l’Ordinanza che vieta la vendita per asporto di bevande alcoliche nel centro storico e nel Quartiere Umbertino

  • 12/07/18 12.51
  • redazione
  •   SpeziaNET

 

La Spezia, 12 luglio 2018 – Il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha rinnovato l’Ordinanza, firmata il 23 maggio scorso e ad oggi scaduta, che vieta la vendita di bevande alcoliche nel centro storico e nel Quartiere Umbertino. Il provvedimento, in vigore da domani, venerdì 13 luglio, prevede che dalle ore 21.00 alle ore 06.00 sia vietata la vendita (anche per asporto) nonché la somministrazione di bevande alcoliche di qualunque gradazione.

E’ ammessa la somministrazione di bevande alcoliche nelle aree e negli spazi di pertinenza, anche se temporaneamente autorizzati a carattere stagionale (ad esempio, i dehors) destinati a pubblico esercizio.

Il provvedimento, valido fino al 12 agosto compreso, è rivolto a tutelare la tranquillità e il riposo dei residenti nonché la vivibilità dell’area ricompresa tra Viale Aldo Ferrari, Via Fiume, Piazza Saint Bon, Via XX Settembre, Passeggiata Morin, Viale Amendola.

“La decisione di rinnovare l’ordinanza è motivata dall’efficacia delle misure adottate finora e dal continuare a tenere salda la soglia della prevenzione. – dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini – Nel periodo precedente il Corpo di Polizia Municipale, che ringrazio per il lavoro che quotidianamente sta svolgendo, ha effettuato controlli nell’area interessata dalla movida e non sono state riscontrate problematiche causate dall’abuso di alcool. Nelle stesse aree, inoltre, Acam ha registrato una flessione nel recupero di contenitori di vetro, convincendoci così nel rinnovare l’ordinanza al fine di preservare il decoro pubblico della Città”.