Innalzamento acque

  • 21/06/22 14.30
  • redazione
  •   SpeziaNET

La Spezia, 21 giugno 2022 – A seguito dell’emergenza legata all’innalzamento delle temperature dell’acqua, il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini dichiara quanto segue:

“Su mia iniziativa, ho richiesto la convocazione urgente di una riunione con la Prefettura per arginare l’emergenza legata all’innalzamento delle temperature dell’acqua che, insieme alla perdurante siccità, sta creando un danno importante al settore della mitilicoltura spezzina, a causa del proliferare delle orate. Si sta parlando, infatti, di un ingente danno economico a questo settore che è composto per lo più da aziende familiari già in difficoltà a seguito degli strascichi dell’emergenza economica derivata dal Covid. Immediatamente la Prefettura, che ringrazio, come ringrazio anche dell’interessamento il Comandante della Capitaneria di Porto e l’on. Viviani, in piena sinergia con la Cooperativa Mitilicoltori Spezzini, si è predisposto l’utilizzo di “reti da circuizione” in grado di attirare grandi quantità di orate e altri pesci dannosi per i mitili. Sono certo che Regione Liguria e poi il Ministero, per quanto di loro competenza, coglieranno queste istanze per predisporre immediatamente questa soluzione, scongiurando così un ulteriore danno a un fondamentale settore economico della nostra Provincia.”