SpeziaOutdoor. Operazione “Viaggio nel tempo”

  • 6/19/17 2:15 PM
  • redazione
  •   SpeziaNET

La Spezia, 19 giugno 2017 - Operazione “Viaggio nel tempo” riuscita  nelle acque del Golfo. Attraverso l’utilizzo di cartografia antica e vecchie immagini, a bordo dell’imbarcazione Moby Dick, con l’aiuto di guida turistica per le necessarie spiegazioni, i partecipanti all’evento “Trekking Urbano via mare” di SpeziaOutdoor si sono cimentati nella difficile impresa di ricostruire il volto, se non originario almeno più antico, della costa orientale del Golfo della Spezia. Partendo dalla punta di Santa Teresa, con le sue fortificazioni, passando per la Pertusola, il Muggiano con la sua antichissima storia, San Bartolomeo e la sua spiaggia ed i vari insediamenti che si sono succeduti, compreso il primo balipedio, fino ad arrivare agli Stabilimenti Balneari di Pagliari, Fossamastra e Canaletto. Una carrellata di immagini con vista dal mare che via via sono state posizionate correttamente permettendo confronti ed analisi. Lo strumento più utile: una carta geografica risalente agli anni 20’ dell’800, che è stata georiferita e sovrapposta ad una mappa satellitare dei giorni nostri. L’evento è stato organizzato dal LABTER del Comune della Spezia e dalla Cooperativa Hydra, con il supporto dell’Associazione Per il Mare e della guida turistica Claudia Habich.

L’attività verrà duplicata il giorno 1 luglio con il tragitto dedicato alla costa occidentale del Golfo. Per informazioni: LABTER 0187 280211; labter@comune.sp.it