Visita guidata gratuita al Museo “Lia” nell’ambito della mostra “Con arte, disegno et invenzione. Disegni dal XVI al XIX secolo dalle collezioni Horne e Lia”

  • 12/07/18 11.34
  • redazione
  •   SpeziaNET

 

La Spezia, 12 luglio 2018 - Anche domani, venerdì 13 luglio, come tutti venerdì di luglio, sarà possibile partecipare presso il Museo “Amedeo Lia” (in Via del Prione n. 234) ad una visita guidata gratuita, al solo prezzo di ingresso al Museo, alla mostra “Con arte, disegno et invenzione. Disegni dal XVI al XIX secolo dalle collezioni Horne e Lia”, in corso al fino al 16 settembre.

La mostra, a cura di Elisabetta Nardinocchi, Matilde Casati e Andrea Marmori, propone un vero e proprio florilegio di disegni che mette in luce armonie e dissonanze tra le due collezioni (la Horne, formata a Firenze nei primi decenni del Novecento, e quella Lia), tale da contemplare opere dal Cinquecento all’Ottocento, da Parmigianino a Füssli, da Guido Reni a John Constable.

Schizzi, studi preparatori, acquerelli, disegni di figura e paesaggi, a costituire una galleria di preziose testimonianze grafiche che corre attraverso i secoli.

Fogli veramente d’eccezione, come il Il Beato Giacomo della Marca del Perugino, la splendida Testa di ermafrodita, del 1520 circa, opera sospesa tra Raffaello e Giulio Romano, o ancora l’Autoritratto di Gian Lorenzo Bernini sono tra i tesori esposti in mostra.

Per informazioni e prenotazioni:

Museo Civico "Amedeo Lia"

Via Prione, 234 - 19121 - La Spezia

http://museolia.spezianet.it

Tel. 0187.731100