FAQ - Domande frequenti

Certificati e documentazione

  • Dove si fa l’ ISEE ? Il nuovo ISEE ordinario viene rilasciato da un qualsiasi CAF o Patronato o presso il Centro Civico nord del Comune della Spezia che si trova in Largo Vivaldi.
  • Come si rinnova la carta d’identità ? Per il rilascio della carta d’identità occorre presentarsi allo sportello con la carta d’identità scaduta e tre fototessere uguali (35x40 mm), frontali a viso completamente scoperto, se la carta è smarrita occorre presentare, oltre quanto detto sopra, anche la dichiarazione di smarrimento. Costo: 5,42 Euro sia in contanti che a mezzo pos. In caso di smarrimento, deterioramento, furto, la misura del diritto fisso è dovuta in misura doppia (art. 291 comma 3 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, Circolare Miacel n.24 del 31.12.1992 indicazione del ministero dell'interno Dirigente Serv.II - CIE del 26.01.2015), pertanto il costo della carta di identità e di Euro 10,58.
  • Posso richiedere un certificato anagrafico da casa ? Si può richiedere qualsiasi certificazione anagrafica alla casella di posta elettronica prenotazione.servizidemografici@comune.sp.it .
    Per il ritiro del certificato richiesto, ci si deve rivolgere all’URP dalle ore 8,00 alle ore 19,00 dal lunedì al venerdì e sabato dalle 8,00 alle 13,30, nei mesi di luglio e agosto dal lunedì al sabato dalle 8,00 alle 13,30, dal giorno successivo alla ricezione di conferma dell’emissione del certificato.
  • Devo fare un certificato di idoneità alloggiativa, come si fa ? La presentazione delle domande per il certificato di idoneità alloggiativa per i cittadini extracomunitari si fa presso lo Sportello al Cittadino, Piazza Europa, piano terra presso il salone Anagrafe, nei giorni di lunedì e giovedì dalle 8 alle 12.
  • Quando arrivano i modelli 730 e i modelli Unico ? In generale i modelli 730 vengono distribuiti verso la fine del mese di marzo, mentre gli Unico in genere nel mese di aprile.
  • Dove si ritirano gli atti giudiziari non recapitati a casa ? Al piano ammezzato del Palazzo Civico c’è l’ ufficio ritiro atti giudiziari depositati presso il Comune.

Contributi e esenzioni

  • Cosa devo fare per avere una casa popolare ? L’ufficio che si occupa degli alloggi cosiddetti popolari, è l’Arte, che si trova in Via 24 Maggio,369.
  • Bonus gas ed energia elettrica, come richiederli ? Questi bonus spettano alle famiglie con indicatore ISEE non superiore a 7.500 o non superiore a 20.000 nel caso di famiglie con 4 o più figli a carico. Per richiederli ci si può rivolgere ai tre Centri Civici del Comune della Spezia.
  • Come si fa per ottenere l’assegno di maternità ? L’assegno di maternità spetta alle madri che non lavorano e che hanno un valore ISEE di 16.954,95 (nucleo familiare di tre componenti). Occorre presentare la domanda entro sei mesi dal parto ai tre Centri Civici del Comune della Spezia.
  • Come si fa per ottenere l’assegno per il nucleo familiare ? L’assegno per il nucleo familiare spetta alle famiglie con tre figli minori a carico e con un valore ISEE di 8.555,99 (nucleo familiare con cinque componenti). Per richiederlo ci si può rivolgere ai tre Centri Civici del Comune della Spezia.
  • Domanda per l’esenzione della Tassa Rifiuti (TARI), dove si può fare ? Il bando per richiedere l’esenzione o la riduzione della TARI si può ritirare e consegnare, durante il periodo di apertura dello stesso, presso i Servizi Sociosanitari in Via Fiume 207, presso l’ URP e lo Sportello al Cittadino in Piazza Europa e presso i tre Centri Civici del Comune della Spezia.

Risarcimenti e diritti

  • Ho avuto un incidente a causa di una buca, posso richiedere un risarcimento al Comune? L’Ufficio Sinistri si occupa dell' istruttoria della pratica di richiesta di risarcimento da parte del danneggiato. La completa raccolta della stessa non costituisce comunque riconoscimento alcuno da parte del Comune della Spezia, che sarà obbligato al risarcimento del danno solo ed esclusivamente in conseguenza di propria accertata responsabilità.
  • Dove mi devo rivolgere per avere un appuntamento con il difensore civico ? Esiste un numero verde della Regione Liguria a cui rivolgersi per sapere orari e sedi di ricevimento, il numero è 800 807 067 e l’indirizzo mail difensore.civico@regione.liguria.it .

Ambiente

  • Dove si ritirano i sacchetti per l’organico ? I sacchetti per l’organico solo per il centro storico sono disponibili presso l’ URP, mentre per tutte le altre zone della città ci si deve rivolgere ad Acam, Via Picco, dove viene data la fornitura annuale.
  • Devo disfarmi di oggetti ingombranti, chi devo contattare ? Si deve contattare il numero verdi di Acam ambiente 800 487711, dove un operatore darà le indicazioni del giorno e del luogo del ritiro.
  • Quando viene prolungato l’orario del riscaldamento ? Nel caso di giornate particolarmente fredde, il Sindaco può prolungare l’orario di accensione degli impianti termici, che nella nostra area climatica è di massimo 12 ore giornaliere dal 1° novembre al 15 aprile
  • Vorrei avere una compostiera: come si fa per ottenerla? Le compostiere vengono consegnate a seguito della frequenza di un corso organizzato dal Labter (Laboratorio Territoriale). Bisogna contattare il suddetto laboratorio (tel. 0187 280211); verranno registrate le vostre generalità e verrete contattati successivamente per informarvi delle date in cui verranno tenuti i corsi.

Disabilità

  • Dove si rilasciano i pass invalidi ? I pass invalidi vengono rilasciati per i non deambulanti, a seguito di visita medica effettuata in Via Fiume angolo Via Milano, dall’ ufficio Mobilità presso lo Sportello Polivalente Imprese in Piazza Europa 1, compilando la dovuta modulistica.
  • Una persona disabile che non si può muovere di casa deve rifare dei documenti dove occorre la sua firma, come fa ? Esiste il servizio di autentica firme a domicilio da parte del Servizio Notifiche del Comune, dietro presentazione di certificazione medica o semplicemente attestante l’invalidità dell'interessato, che deve essere in grado di intendere e di volere.

Extracomunitari

  • C’è un servizio che assiste gli extra-comunitari per tutte le pratiche ? Esiste lo Sportello Accoglienza Stranieri che si trova in Via Fiume, 207, vicino alla stazione centrale.

Eventi e prenotazione sale

Insediamenti produttivi

  • Che cos'è l'A.U.A.? E' l'Autorizzazione unica ambientale per piccole e medie Imprese. Si tratta di una novità nella disciplina ambientale destinata ad avere un impatto significativo sulla vita delle aziende che prevede un unico provvedimento autorizzativo con durata di ben 15 anni che sostituisce e comprende diversi titoli abilitativi in materia ambientale che in precedenza l'impresa doveva chiedere e ottenere separatamente contattando Enti e servizi diversi e con scadenze diversificate.
  • Quali procedimenti possono essere utilizzati per realizzare/modificare un insediamento produttivo?
    1) Procedimento ordinario a cui consegue il rilascio di un provvedimento conclusivo entro 30 gg. dalla domanda;
    2) Conferenza di servizi qualora sia necessario acquisire intese, nulla osta, concerti o assensi di diverse amministrazioni pubbliche;
    3) Presentazione di S.C.I.A. da parte dell'interessato.
  • Che cos'è la "Conferenza dei servizi"?
    Tra gli strumenti chiave dello snellimento dell’azione amministrativa, riveste particolare interesse lo strumento della “conferenza dei servizi" in quanto con questo mezzo si concentrano in un unico spazio e tempo le valutazioni delle Pubbliche Amministrazioni coinvolte e interessate ai diversi profili al fine di consentire il coordinamento e di favorire accordi tra le stesse.
    La conferenza dei servizi è dunque uno strumento di semplificazione dei procedimenti decisionali in materia di realizzazione degli interventi di trasformazione del territorio che assume in un unico contesto tutti i pareri, autorizzazioni, nulla osta o assensi delle varie Amministrazioni coinvolte.
  • In quanto tempo si conclude un procedimento di realizzazione/modifica di un insediamento produttivo con conferenza dei servizi?
    La legge prevede un tempo massimo di 90 gg. dalla data della conferenza dei servizi referente che può arrivare a 120 o 150 secondo la tipologia di richiesta e, conseguentemente, degli endoprocedimenti occorrenti. In caso di richiesta di pareri preliminari di conformità il tempo massimo previsto dalal legge è invece di 30 gg. - Il tempo medio impiegato dallo Sportello unico imprese comunale, in entrambi i casi, è di circa la metà.
  • Che cos'è la S.C.I.A.? La S.C.I.A. (Segnalazione certificata di Inizio Attività) è la dichiarazione che consente di iniziare, modificare o cessare un’attività d'impresa senza dover attendere i tempi e l’esecuzione di verifiche e controlli preliminari da parte degli Enti competenti. La S.C.I.A. presentata dall’imprenditore sostituisce autorizzazioni, licenze o domande di iscrizioni non sottoposte a valutazioni discrezionali o al rispetto di norme di programmazione e pianificazione, così come di vincoli ambientali, paesaggistici, culturali, etc. - La S.C.I.A. produce effetti immediati e I controlli successivi saranno effettuati da parte degli uffici ed organi di controllo a ciò preposti.
  • Che cos'è la "Carta dei servizi"?
    E’ uno strumento di comunicazione e d’informazione che permette a cittadini, imprenditori e professionisti di conoscere i servizi offerti e gli standard promessi che risponde all’esigenza di fissare principi e regole nel rapporto tra le amministrazioni che erogano servizi e i cittadini che ne usufruiscono. La misurazione e il monitoraggio di parametri di qualità del servizio consentono di verificare che gli impegni assunti siano rispettati. Con la redazione della “Carta dei servizi”, lo Sportello Unico stipula, di fatto, un “patto” con il cliente/utente, impegnandosi a ottimizzare l’erogazione del servizio in base ai criteri di trasparenza, efficacia, efficienza, tempestività e continuo aggiornamento.

Politiche Comunitarie

  • A chi posso rivolgermi per avere informazioni su possibili finanziamenti?
    Il servizio Politiche Comunitarie tratta principalmente finanziamenti regionali, nazionali e comunitari di interesse per l'Ente.
    I cittadini possono reperire informazioni sulle opportunità offerte dall'Unione Europea presso il Centro Europe Direct della Provincia della Spezia mentre le imprese possono contattare La Spezia - EPS presso la Camera di Commercio.

Bilancio

Altri Servizi

  • Dove posso fare dei corsi di formazione ? In generale i corsi di formazione professionale vengono organizzati dalla Provincia.
  • Come funziona il servizio di Bike Sharing ? Il Comune della Spezia ha creato questo servizio di noleggio biciclette automatico con 19 postazioni collocate in tutta la città. Il costo annuale della tessera è di € 15 e la prima ora di utilizzo è sempre gratuita, dalla seconda si scalano € 0,50, la terza €1 e dalla quarta €2. Per ottenere la tessera ci si può recare o all’ URP del Comune o ad ATC Mp in Via Saffi,3.
  • Come posso attivare il servizio Wi Fi del Comune ? Si può attivare direttamente nelle piazze interessate dal servizio stesso tramite sms, con cui sarà fornito un codice che permetterà la navigazione gratuita fino a due ore al giorno per un anno. Si precisa che la navigazione è possibile utilizzando solo il dispositivo (pc, tablet, smart phone), in cui verranno per la prima volta inserite le credenziali.