Demografia e statistica - Competenze

Demografia e Statistica - Competenze

Rilascio e rinnovo della carta d'identità

La carta d'identità elettronica sostituisce la carta di identità cartacea.
La 
carta d'identità elettronica, grande quanto una carta di credito, contiene foto, impronte digitali e codice fiscale del titolare, ma soprattutto un microprocessore a radio frequenza in grado di proteggere la contraffazione dei dati anagrafici.
Tra le sue caratteristiche quella di agevolare l’acquisizione di identità digitali sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) e rendere ancora più semplice l’utilizzo dei servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni con la possibilità, in futuro, di avere disponibili anche servizi erogati da altri Enti in Italia e in Europa.
Le modalità di rinnovo e la durata restano invariate rispetto al documento cartaceo, così come la possibilità di manifestare il consenso o il diniego alla donazione degli organi, cambiano invece il costo per il cittadino (22,21 euro anziché 5.42), la fototessera che potrà essere fornita in formato cartaceo oppure elettronico ad alta definizione su un supporto USB (e in ogni caso, la foto verrà restituita al cittadino dopo l’uso) e l'estrapolazione dei dati visto che potrà essere emessa solo a soggetti presenti sul sistema INA (Indice Nazionale dell’Anagrafe), ove sono inseriti i cittadini con i dati personali e il codice fiscale allineati in tutte le banche dati delle pubbliche amministrazioni. Il documento, infine, arriverà al cittadino direttamente dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta, all’indirizzo da lui indicato (residenza, luogo di lavoro, residenza di persona delegata al ritiro) o in alternativa all’anagrafe comunale .
La carta di identità su supporto cartaceo potrà essere rilasciata solo per urgenze documentate (es. prenotazione volo aereo, biglietto del treno, prenotazione albergo, ecc).
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 311/511/510/501 

Rilascio certificazioni anagrafiche (ad esempio residenza e stato di famiglia) e rilascio certificazioni storiche

Rilascio certificazioni anagrafiche (ad esempio residenza e stato di famiglia) e per il rilascio delle certificazioni storiche
Per la richiesta occorre presentarsi allo sportello informazioni e fare la richiesta.
Il Costo degli storici varia a seconda del periodo richiesto (si possono spendere 26,00 Euro oppure 31,00 Euro sia in contanti che a mezzo pos).
Il Costo dei certificati anagrafici ordinari è pari a 18,00 Euro pagabili sia a mezzo pos che contanti.
Dal 4 giugno 2015 sarà possibile, nell'orario di chiusura dell'Anagrafe, ricevere certificati anagrafici presso l'URP, fino alle ore 18.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzi mail: loredana.vasoli@comune.sp.it  rosamaria.cappellaro@comune.sp.it  palmira.fausone@comune.sp.it .
Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 0187 727 284/494

Prenotazione certificazione di anagrafe e ritiro degli stessi presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico

Occorre inviare una mail a prenotazione.servizidemografici@comune.sp.it.
Il costo normalmente è pari ad 1,50 Euro se in carta libera e a 18,00 se in bollo (2,00 tra diritti e rimborso e 16,00 di bollo, pagabili in contanti).

Stampa dal proprio PC dei certificati anagrafici

Occorre registrarsi sul sito del Comune nell’area dedicata (link https://servizidemografici.spezianet.it/login.aspx)
Ad oggi i certificati rilasciati con timbro digitale sono completamente gratuiti, resta responsabilità del Cittadino apporre la marca da bollo a seconda dell’uso.

Dichiarazioni sostitutive di atto notorio

Per effettuare una dichiarazione sostitutiva di notorietà occorre presentarsi agli sportelli anagrafici con i dati relativi oppure con la dichiarazione già predisposta ed il proprio documento d’identità.
Costo di 18,00 Euro sia in contanti che a mezzo pos.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 311/269/706.
Modello presente nella Guida ai Servizi – ultimo modello sotto modulistica

Passaggi di Proprietà

Il venditore del bene deve presentarsi all'anagrafe con il certificato di proprietà (in sua assenza con il foglio complementare) e una marca da bollo.
Il certificato di proprietà dovrà essere compilato correttamente indicando il prezzo di vendita, i dati esatti dell’acquirente (cognome, nome, data e luogo di nascita, residenza e codice fiscale).
Occorre essere muniti di un documento di identità valido del venditore perché servirà per autenticare la firma.
L’ acquirente puo' anche non essere presente in anagrafe.
In caso di regime patrimoniale di comunione dei beni, occorrerà l'autenticazione delle firme di entrambi i coniugi.
Nel caso in cui il passaggio interessi una Società occorre portare la visura camerale il più possibile aggiornata, dalla quale si possano verificare i poteri degli Amministratori.
Per il completamento della pratica (intestazione del veicolo, trascrizione e pagamento delle relative imposte per il passaggio di proprietà) l'atto dovrà essere successivamente portato presso uno degli uffici provinciali dell'Aci o della Motorizzazione civile, oppure presso una delegazione degli Automobile Club, oppure ancora presso un'agenzia o studio di consulenza automobilistica.
Gli stessi uffici e le agenzie di consulenza potranno anche autenticare le firme e, quindi, espletare l'intera pratica del trasferimento di proprietà.
Costo di 18,00 Euro sia in contanti che a mezzo pos.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 706/311/269.
Modelli cartacei presenti presso il salone di Anagrafe

Autenticazioni di copie di documenti e fotografie

Per effettuare l’autentica occorre presentarsi presso uno degli sportelli anagrafe con il documento in originale da autenticare oppure la fotografia da autenticare.
Costo di 18,00 Euro sia in contanti che a mezzo pos (per le autentiche di fotografie non si paga il bollo).
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 706/311/269.

Cambi di abitazione

Per i cambi di abitazione (immigrazioni e cambi di indirizzo all’interno dello stesso Comune) occorre presentarsi presso uno degli sportelli anagrafici muniti del proprio documento d’identità, del Modello D.L. 5 del 09.02.2012 integrato dalla Circolare n. 14 firmato da tutti i componenti maggiorenni (allegando le copie dei vari doc. d’identità) completo dei dati anagrafici relativi a tutti i componenti maggiorenni ( se comunitari e/o stranieri con la documentazione attestante la regolarità del soggiorno), l’indirizzo esatto numero civico ed interno ed i dati relativi ai veicoli e alle patenti dei soggetti interessati.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 706/311/269.
Modulistica presente nella sezione guida ai servizi - demografia e statistica.

Attestazioni di soggiorno permanente per i Cittadini Comunitari

Per il rilascio delle attestazioni di soggiorno permanete per i Cittadini Comunitari occorre presentarsi al piano ammezzato e rivolgersi al Sig. Fabrizio Casabianca muniti del proprio documento d’identità estero, documentazione relativa al regolare soggiorno negli ultimi 5 anni di residenza (D.L. n. 30 del 06.02.2007).
Costo di 16,00 Euro in marca da bollo per la domanda e per l’attestazione (lo stesso vale per l’attestazione di regolare soggiorno, quest’ultima è da richiedersi nel primo Comune di iscrizione anagrafica).
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzi mail: fcasabianca@comune.sp.it
Per ulteriori informazioni è possibile contattare li numero 0187 727 225.
Modulistica presente nella sezione guida ai servizi - demografia e statistica.

Certificati, estratti e copie integrali di atti di stato civile

Per il rilascio occorre presentarsi agli sportelli dedicati allo Stato Civile e richiedere il rilascio del certificato richiesto che può essere di morte, matrimonio o nascita, per il rilascio della copia integrale occorre motivare la richiesta su apposito modello fornito dal Servizio stesso.
Costo di 1,00 Euro per le certificazioni e 2,00 Euro per la copia integrale in contanti.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzi mail augusto.agnesetti@comune.sp.it  luca.bettocchi@comune.sp.it  
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 506, 0187 727 743.

Prenotazione certificazione di stato civile e ritiro degli stessi presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico

Occorre inviare una mail a prenotazione.servizidemografici@comune.sp.it.
Il costo normalmente è pari ad 1,00 Euro.

Dichiarazioni/ Atti di nascita

Occorre presentarsi all’Ufficio Nascite al Piano Ammezzato e devono presentarsi i genitori con i loro documenti d’identità (se non sposati entrambi altrimenti uno solo) entro 10 gg dalla nascita (presso il Comune di Residenza dei genitori - preferibilmente della madre, di uno di essi oppure di nascita del minore).
Occorre presentarsi con:
- Attestazione di avvenuta nascita rilasciata in originale dall’ostetrica o dal medico che ha assistito al parto;
- Documento d’identità in corso di validità.
La dichiarazione di nascita è anche effettuabile direttamente in Ospedale presso la Direzione Sanitaria entro 3 gg dalla data del parto.
(Presso l’Ufficio Nascite è possibile richiedere la Civil Card per i Cittadini stranieri nati in Italia, pur non avendo una propria valenza giuridica, resta un’attestazione che conferma la possibilità per i minori stranieri nati in Italia di aver la cittadinanza italiana secondo determinati requisiti).
Per i riconoscimenti prenatali e per il riconoscimento successivo alla dichiarazione di nascita il costo è di 16,00 Euro (su appuntamento).
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzi mail: paola.chiarlone@comune.sp.it; colombani.nasc@comune.sp.it.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 209, 0187 727 467.

Dichiarazioni/ Atti di morte

Si presenta all’Ufficio Decessi al Piano Ammezzato il certificato necroscopico. Entro 24 dal decesso.
Per l’autorizzazione alla cremazione, l’affido delle ceneri e la dispersione i costi sono di 16,00 Euro per la richiesta di 16,00 per l’autorizzazione pagabili sia in contanti che a mezzo pos.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzi mail: federico.mingotti@comune.sp.it; ferruccio.tavernelli@comune.sp.it.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 734, 0187 727 468.

Acquisto Cittadinanza Italiana

Si presenta all’Ufficio Cittadinanze al Piano Ammezzato e generalmente l’interessato si presenta con il decreto rilasciato dalla Prefettura, comunque sono necessari documenti diversi a seconda della tipologia di acquisizione.
Il costo varia a seconda delle diverse casistiche, in alcuni casi occorre effettuare, previo chiarimento con l’Ufficio competente, un versamento da 200,00 Euro.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzi mail: colombani.nasc@comune.sp.it
Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 0187 727 209.

Pubblicazioni di Matrimonio

Si presenta la richiesta presso l’Ufficio Matrimoni al Piano Ammezzato; la documentazione è specifica ed è richiesta dall’Ufficio per quanto riguarda le celebrazioni di matrimoni civili; per matrimoni concordatari e per cittadini stranieri bisogna contattare l' Ufficio Matrimoni per le relative informazioni.
Per i matrimoni celebrati a Palazzo Civico  fuori dall'orario di servizio (pomeriggio) il costo è: 
giorni feriali € 100 per i residenti (almeno uno dei due sposi) e € 150 per i non residenti 
giorni festivi  150 per tutti.  
Il pagamento deve essere effettuato al momento della prenotazione del giorno e dell'orario tramite POS (presso l'ufficio matrimoni) in alternativa tramite bonifico Bancario IBAN IT82 O 02008 10700 000103787330 causale Comune della Spezia - ufficio matrimoni - matrimonio del ........... ore......
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzo mail: ufficio.matrimoni@comune.sp.it
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 285, 0187 727 487.
Costo di 16,00 Euro pagabili in contanti o a mezzo pos + 16,00 Euro per ogni eventuale Comune di residenza diverso degli sposi.

Separazioni e Divorzi

Nuove modalità per la separazione dei coniugi, per il divorzio e per la modifica delle condizioni di separazione e di divorzio. Legge 10 novembre 2014, n. 162 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 132, recante misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell'arretrato in materia di processo civile. (14G00175) (G.U. n. 261 del 10-11-2014 - Supp. Ordinario n. 84) .

I tempi della separazione sono passati dagli attuali 3 anni ad 1 anno dall'avvenuta comparizione dei coniugi innanzi al presidente del Tribunale per la separazione personale e 6 mesi per la separazione consensuale , anche quando il giudizio contenzioso si sia trasformato in consensuale, oltre alle altre ipotesi previste dalla legge n. 898/1970.

1) Accordo di separazione o di divorzio consensuale davanti all'ufficiale di stato civile

L'articolo 12 della legge 162/2014 introduce il nuovo istituto dell'accordo di separazione o di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio davanti all'ufficiale di stato civile a partire dall' 11 dicembre 2014.
In particolare i coniugi possono chiedere congiuntamente all'ufficiale di stato civile di registrare un atto in cui, con il consenso reciproco, dichiarano di volersi separare o di voler sciogliere o fare cessare gli effetti civili del loro matrimonio. Tale atto ha la stessa efficacia della sentenza di separazione e di divorzio dei giudici .
Condizioni
Possono concludere gli accordi di separazione o di divorzio i coniugi che:

  • siano residenti alla Spezia, tutti e due o almeno uno dei due;
  • oppure abbiano contratto il matrimonio, civile o religioso con effetti civili, alla Spezia;
  • oppure, se sposati all'estero, abbiano trascritto alla Spezia l'atto di matrimonio;
  • non abbiano figli, minori o maggiorenni incapaci, o con un grave handicap riconosciuto ai sensi della legge 104/92 o economicamente non autosufficienti.

L’accordo non può contenere patti di trasferimento patrimoniale tra i coniugi. Ad eccezione di un obbligo di pagamento di una somma di denaro a titolo di assegno periodico, sia nel caso di separazione consensuale (assegno di mantenimento), sia nel caso di richiesta di cessazione degli effetti civili o scioglimento del matrimonio (assegno divorzile).

Modalità
I coniugi devono presentarsi insieme davanti all'ufficiale di stato civile e hanno la facoltà di farsi assistere ciascuno da un avvocato di fiducia.
I coniugi interessati a redigere l'atto di separazione o di divorzio davanti all'Ufficiale di Stato Civile devono prenotare l'appuntamento presentandosi all'ufficio matrimoni - stato civile.
Tel n. 0187 727 285, 0187 727 487 - Indirizzo mail: ufficio.matrimoni@comune.sp.it

Documentazione da presentare
- Per la separazione personale: documento di identità dei coniugi.
- Per lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio: documento di identità dei coniugi e copia conforme rilasciata dalla cancelleria del tribunale della sentenza di separazione giudiziale o del decreto di omologa di separazione o l'originale dell'accordo di separazione ex articolo 6 della legge 162/2014.

Conferma dell'accordo

Per dare validità all'accordo i coniugi devono ripresentarsi nuovamente davanti all'ufficiale di stato civile (non prima di 30 giorni dalla redazione dell'atto) per confermarlo. L'ufficiale di stato civile comunicherà ai coniugi la data per la conferma. La mancata comparizione dei coniugi a questo appuntamento rende invalido l'accordo. In sede di conferma non è possibile modificare l'accordo.

Costo

Il costo è di 16 euro a titolo di diritto fisso da versare alla conclusione dell’accordo.

Modifica degli accordi

Le parti possono inoltre richiedere , sempre congiuntamente , la modifica delle precedenti condizioni di separazione e di divorzio già stabilite ed in particolare possono chiedere l’attribuzione di un assegno periodico ( di separazione o di divorzio ) o la sua revoca o ancora la sua revisione quantitativa .

2) Convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati per le soluzioni consensuali di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio (art 6 legge 162/2014)

L’art. 6 prevede la convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati per le soluzioni consensuali di separazione personale, di divorzio e di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio.
Chi è interessato ad adottare tale nuova procedura deve rivolgersi esclusivamente ad un avvocato per la verifica dei presupposti di legge e per tutti gli adempimenti normativi previsti.
La procedura è possibile sia in assenza che in presenza di figli minori, di figli maggiorenni portatori di handicap grave e di figli maggiorenni non autosufficienti: nel primo caso l’accordo concluso è valutato esclusivamente dal Procuratore delle Repubblica, che esprime un nullaosta; nel secondo caso (figli minori o non autosufficienti), al vaglio del PM si può aggiungere anche un passaggio dinanzi al Presidente del Tribunale. L’accordo raggiunto a seguito di negoziazione assistita da avvocati è equiparato ai provvedimenti giudiziali che definiscono i procedimenti di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio.
Alla trasmissione è sufficiente che provveda uno soltanto degli avvocati che abbia assistito uno dei coniugi ed ha autenticato la sottoscrizione o entrambi gli avvocati, tassativamente entro 10 giorni.

Competenza
L'Ufficio di stato civile del Comune della Spezia è competente a ricevere la convenzione se:

  • è il Comune presso il quale e' stato celebrato il matrimonio civile o religioso con effetti civili
  • è il Comune che ha trascritto il matrimonio celebrato all'estero

Forma della convenzione e tempi
La convenzione deve avere forma scritta a pena di nullita' e deve essere accompagnata dalle certificazioni previste dalla norma.
In caso di ritardo l'ufficio di stato civile trascriverà comunque la convenzione, attivandosi per l'accertamento della sanzione, così come previsto dalla legge.
La convenzione verrà trascritta nel registro di stato civile entro 30 giorni dal ricevimento.
Modifiche delle condizioni di separazione o di divorzio
I coniugi possono modificare le condizioni di separazione o di divorzio contenute in accordi, in decreti di omologa dei verbali di separazione o in sentenze, rivolgendosi, per la negoziazione assistita, ad uno studio legale.

Iscrizione al Registro del Testamento Biologico

Occorre presentarsi presso il Piano Ammezzato e richiedere l’iscrizione nel registro con apposita modulistica.
Per informazioni contattare il n. 0187 727 270
Per mail: marco.prudente@comune.sp.it

Rilascio duplicati delle Tessere Elettorali

Ci si presenta all’Ufficio Elettorale (Piano Ammezzato – col tempo però questa funzione dovrebbe essere incastonata nello sportello polifunzionale) muniti del documento d’identità e la tessera esaurita oppure deteriorata e si compila una dichiarazione che attesta il deterioramento o l’esaurimento e nel caso in cui la tessera sia smarrita lo stesso.
E’ possibile richiederla per i parenti, possibilmente con la copia del documento d’identità degli stessi.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzi mail: fcasabianca@comune.sp.it, daniela.berardi@comune.sp.it 
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 225, 0187 727 425.

Presentazione della Domanda da Scrutatore

Occorre presentarsi presso l’Ufficio Elettorale (Piano Ammezzato – col tempo però questa funzione dovrebbe essere incastonata nello sportello polifunzionale) muniti del proprio documento d’identità, è necessario avere la licenza media inferiore (per i nati prima dell’anno 1950 è sufficiente il titolo di studio di scuola elementare), il termine per ogni anno è il 30 Novembre.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzi mail: fcasabianca@comune.sp.itdaniela.berardi@comune.sp.it 
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 225, 0187 727 425, 0187 727 251.
Modulistica presente nella sezione guida ai servizi - demografia e statistica.

Presentazione della Domanda da Presidente di Seggio

Occorre presentarsi presso l’Ufficio Elettorale (Piano Ammezzato – col tempo però questa funzione dovrebbe essere incastonata nello sportello polifunzionale) muniti del proprio documento d’identità, è necessario avere la licenza media superiore, il termine per ogni anno è il 31 Ottobre.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzi mail: fcasabianca@comune.sp.itdaniela.berardi@comune.sp.it 
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 225, 0187 727 425, 0187 727 251.
Modulistica presente nella sezione guida ai servizi - demografia e statistica.

Presentazione della Domanda Giudice Popolare

Occorre presentarsi presso l’Ufficio Elettorale (Piano Ammezzato – col tempo però questa funzione dovrebbe essere incastonata nello sportello polifunzionale) muniti del proprio documento d’identità, è necessario avere la licenza media superiore (Corte Di Assise D’ Appello) o inferiore (Corte Di Assise) ed avere i requisiti prevista dalla modulistica scaricabile dal sito del Comune, il termine per ogni anno è il 31 Luglio degli Anni Dispari.
Indirizzo pec: demografici.laspezia@legalmail.it
Indirizzi mail: fcasabianca@comune.sp.itdaniela.berardi@comune.sp.it 
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri 0187 727 225, 0187 727 425, 0187 727 251.
Modulistica presente nella sezione guida ai servizi - demografia e statistica.

Per maggiori dettagli relativi a tutto quello che è stato descritto si rimanda alla Carta dei Servizi del C.d.R. demografia e statistica, pubblicata alla pagina http://www.comune.laspezia.it/Servizi_cittadino/guida_servizi/Anagrafe_servizi_civici/demografia.html