CAMeC

Attività del servizio

CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea

DIRIGENTE

Marzia Ratti

marzia.ratti@comune.sp.it

Conservatori

Eleonora Acerbi
eleonora.acerbi@comune.sp.it

Cinzia Compalati
cinzia.compalati@comune.sp.it

Funzionario amministrativo

Giacomo Borrotti

giacomo.borrotti@comune.sp.it

Dove siamo

Piazza Cesare Battisti, 1 – La Spezia
http://camec.museilaspezia.it/Informazioni/come_raggiungerci.html

Quando

Aperture mostre 
da martedì a domenica 11.00 – 18.00;
chiuso il lunedì (eccetto Lunedì di Pasqua), Natale, Capodanno
 
Orario uffici
dal lunedì al venerdì 8.00 – 14.00
sabato 8.00 –  12.30

Recapiti

Tel. 0187 734593  
Fax   0187 256 773 
Email camec@comune.sp.it
Web http://camec.museilaspezia.it

 

Di cosa ci occupiamo

  • Conservare, tutelare e promuovere le collezioni civiche acquisite grazie al Premio del Golfo e  alle donazioni Cozzani e Battolini
  • Incrementare le collezioni civiche
  • Attività  espositive
  • Attività didattiche
  • Valorizzare e promuovere la conoscenza dell’arte contemporanea attraverso eventi, dibattiti, incontri, etc.

Altre informazioni

Il CAMeC nasce il 23 maggio 2004 per consegnare alla città ed ospitare in una sede adeguata i considerevoli fondi artistici provenienti dalle edizioni del Premio del Golfo e dalle donazioni Cozzani e Battolini. Fin dall’apertura, all’esposizione delle raccolte permanenti si affianca la realizzazione di mostre che documentino i diversi ambiti della produzione attuale o del contemporaneo storico. Ricordiamo le grandi mostre dedicate a Jean Tinguely e Bruno Munari, Fausto Melotti, Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte, Concetto Pozzati, Enrico Baj; le ricognizioni dedicate alla giovane produzione italiana e internazionale (svizzera, tedesca, cinese); l’approfondimento di correnti ed eventi del ‘900 in collaborazione con altre realtà museali; le digressioni monografiche di grande rilievo. Moltissimi gli autori per i quali è stato concepito un progetto espositivo originale: fra gli altri Marco Gastini, Renato Ranaldi, Din Matamoro, Bizhan Bassiri, Jan Dibbets, Romano Rizzato, Diet Sayler, Enrico Paulucci, Paolo Icaro, Giovanni Campus, Edith Schloss, Omar Galliani, Walter Valentini egli spezzini Mauro Manfredi, Francesco Vaccarone, Giuliano Tomaino, Marco Casentini, Gianluca Lerici - prof. Bad Trip, Angelo Prini.

Oltre ad ospitare dibattiti e giornate di studio e a registrare in senso più generale la cultura dell’oggi, il CAMeC possiede un dipartimento didattico che propone attività di educazione all’arte, rivolta sia alle istituzioni scolastiche, sia al pubblico generico. Unico caso fra i musei cittadini, organizza percorsi e laboratori di arte-terapia.

Tra gli altri, hanno curato mostre nei suoi spazi: Eleonora Acerbi, Diego Ballani, Pietro Bellasi, Jacopo Benassi, Tristan Boniver, Mara Borzone, Mario Botta, Doriana Carlotti, Cassina, Francesca Cattoi, Maurizio Cavalli, Roberta Cerini Baj, Cinzia Compalati, Lara Conte, Valerio P. Cremolini, Bruno Corà, Maddalena D’Alfonso, Bettina Della Casa, Jenamarie Filaccio, Alberto Fiz, Matteo Fochessati, Galleria Il gabbiano arte contemporanea (Fernando Andolcetti, Cosimo Cimino, Mario Commone), Cristiano Guerri, Peter Frank, Walter Guadagnini, Miroslava Hájek, Matteo Lucchetti, Guido Magnaguagno, Saul Marcadent, Roberto Mastroianni, José Jimenez, Jiang Mei, Vanessa Milan, Roberto Mutti, Ordine degli Architetti della Spezia, Maria Perosino, Matteo Pollini, Progettotre Studio Associato, Folco Quilici, Marzia Ratti, Laura Riccio, Emanuela Sesti, Francesca V.Sommovigo, Pia Spagiari, Angelika Stepken, Walter Vallini, Andrea Zanetti.