Economato

Economato

Attività del servizio

Servizio Economato
Servizio Oggetti Rinvenuti

DIRIGENTE

Massimiliano Curletto

Email massimiliano.curletto@comune.sp.it

Funzionario responsabile

Paolo Cappagli
Tel 0187 727 245
Email paolo.cappagli@comune.sp.it

Dove siamo

Palazzo Civico - Piazza Europa, 1 - Piano Secondo

SERVIZIO ECONOMATO

Recapiti

Ufficio acquisti


Monica Moreni
Tel. 0187 727461
E mail: monica.moreni@comune.sp.it

Francesca Vergai
Tel. 0187 727309
E mail: francesca.vergai@comune.sp.it

Silvia Tassi
Tel. 0187 727223
E mail: silvia.tassi@comune.sp.it

Marta Bogliolo
Tel. 0187 727305
E mail: marta.bogliolo@comune.sp.it

Donatella Del Rio
Tel. 0187 727315
E mail: donatella.delrio@comune.sp.it

 

Ufficio forniture scolastiche

Elisabetta Baffico
Tel. 0187 727371
E mail: elisabetta.baffico@comune.sp.it

 

Cassa economale

Rosaria Scarfogliero
Tel. 0187 727223
E mail: rosaria.scarfogliero@comune.sp.it

 

FUNZIONI:
Attività volte ad assicurare all’ente quanto necessario per l’ordinario funzionamenti dei singoli uffici, le attività che fanno capo all’economato sono caratterizzate dall’espletamento di procedure di acquisto di beni e servizi mediante apposite procedure d’appalto, disciplinate in buona parte dal Codice dei contratti pubblici:

  • Gestione cassa economale: mediante la quale vengono effettuati gli acquisti di più modesta entità (minute spese, anticipazioni/rimborsi per missioni o trasferte degli amministratori e dei dipendenti), destinati a sopperire con immediatezza ed urgenza ad esigenze funzionali dell’ente, per le quali i pagamenti vengono effettuati mediante pronta cassa;
  • Acquisti MEPA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) – Acquisti beni e servizi mediante Convenzioni Consip:

    - Gestione forniture: Acquisti materiale di cancelleria, di consumo informatico e igienico sanitario - Attrezzature informatiche - Acquisti arredi - Fornitura Vestiario e D.P.I. - Forniture scolastiche - Gestione Reclami - Timbri, materiale di ferramenta;

    -  Gestione Servizi: Traslochi e facchinaggio – Stampa e rilegatura - Noleggio fotocopiatrici, Distributori automatici di bevande e alimenti - Gestione Reclami – Servizio Carburanti – Servizi di telefonia - Inventario;
    - Gestione contratti e Gare: Servizi Assicurativi - Pulizia, Vigilanza e Portierato;

Le spese per gli approvvigionamenti conseguenti all’aggiudicazione mediante le procedure sopra descritte vengono effettuate mediante il pagamento di fatture, inclusa la verifica sulla tracciabilità dei flussi e il DURC, con ordine di pagamento rivolto al tesoriere dell’ente.  

  • Collaborazione con l’ufficio CUAC per la gestione e programmazione nuovi contratti, applicazione eventuali penali, ecc.;
  • Gestione Stamperia Comunale;
  • Attrezzature e servizi necessari per il funzionamento delle scuole di primo e di secondo grado;
  • Gestione magazzino economale.

SERVIZIO OGGETTI RINVENUTI

A seguito dell’emergenza epidemiologica Covid 19, comunichiamo che l’ufficio  “Oggetti Rinvenuti” riceve il pubblico, per esigenze non rinviabili ed urgenti,  esclusivamente previo appuntamento telefonico, contattando il numero 0187 727418 - dalle ore 9:00 alle ore 13:00, dal lunedì al venerdì.

Si tratta di una misura preventiva studiata nell’ottica del contenimento della diffusione del virus che tutela sia i cittadini sia i dipendenti dell’Ente.

Nadia Bettati

Tel. 0187 727418 

E mail: nadia.bettati@comune.sp.it



FUNZIONI:
Il Servizio accoglie documenti ed oggetti smarriti sul territorio cittadino. L'obiettivo è di risalire nel più breve tempo possibile al legittimo proprietario e provvedere alla relativa restituzione. Il servizio raccoglie oggetti pervenuti tramite la Polizia Municipale, la Polizia di Stato, la Polizia Postale, i Carabinieri, le Poste italiane, l'ATC e grazie alla collaborazione diretta dei cittadini. Nel caso di ritrovamento di documenti, od oggetti dai quali risulta possibile risalire al proprietario, viene inviata all'interessato una cartolina d'invito a presentarsi per il ritiro. Nel caso di ritrovamento di oggetti di valore, in assenza di indicazioni relative all'appartenenza, questi vengono conservati presso i locali del Servizio in attesa che il proprietario si metta in contatto con l'Ufficio. Con una scadenza mensile viene curata la pubblicazione all'Albo Pretorio del Comune degli oggetti di valore pervenuti ed in giacenza presso il Servizio. Trascorso un anno dalla data del verbale di consegna il ritrovatore diventa proprietario dell'oggetto ritrovato. Gli oggetti usati e privi di valore commerciale, dopo un periodo massimo di giacenza di 90 giorni, sono distrutti e l'Ufficio redige un apposito verbale. Le tessere o i documenti privi di funzione legale identificativa o certificativa vengono distrutti.

 

Documenti