Sei in » Home » Il Comune » Smart

LA SPEZIA 20.20

Il Comune della Spezia ha avviato un processo finalizzato alla definizione di una nuova visione di sviluppo, pensata all’interno di una programmazione di respiro strategico che traguarda l’orizzonte 2020 e che mira a realizzare una città “smart”, che sia più vicina ai bisogni dei cittadini e delle imprese.

L’obiettivo è quello di ridisegnare la città della Spezia in chiave intelligente, trasformarla in una città che sia in grado di migliorare la qualità della vita dei suoi abitanti e garantire uno sviluppo economico sostenibile, basato su ricerca, innovazione e tecnologia seguendo un percorso condiviso ma guidato, in una logica di pianificazione integrata. A questo scopo il Comune ha elaborato un progetto specifico, denominato «La Spezia 20.20 – la città diventa Smart» e avviato intese con i principali attori cittadini. Il Comune della Spezia aderisce inoltre all’Osservatorio Nazionale Smart City di ANCI. 
 

EVENTI E NEWS

  

 

 

 

 

 DOCUMENTI

 

IL PROGETTO LA SPEZIA 20.20

IL PROGETTO

Oggi il 54% della popolazione mondiale vive nelle città. In Europa tale percentuale ha raggiunto il 73% ed è previsto un incremento fino all’80% nel 2050.

Le città rivestono pertanto un ruolo cruciale per la crescita sostenibile e inclusiva, raccogliendo le esigenze di cambiamento e moltiplicando le opportunità di miglioramento in ambito ambientale, economico e sociale, sfruttando le soluzioni tecnologiche ad oggi disponibili. 

La Spezia vuole essere parte attiva di questo cambiamento contribuendo al quadro nazionale Smart Cities e proponendosi come modello per le città di medie dimensioni.

Con il progetto “LA SPEZIA 20.20. La città diventa smart” il Comune, in sinergia con tutti i soggetti coinvolti - enti pubblici, cittadini, imprese, università, centri di ricerca, ecc., ha definito un nuovo modello di sviluppo basato su tecnologie innovative e buone pratiche in atto, risultato di un lavoro fatto di partecipazione e intelligenza collettiva.

Questo oggi significa essere una “città smart”.

 

LA METODOLOGIA

Il processo promosso dal Comune della Spezia per la realizzazione del Masterplan LA SPEZIA 20.20 si è articolato in  3 macro-fasi:

-          preparatoria, di impostazione delle tematiche e degli strumenti di lavoro;

-          di organizzazione e gestione dei 5 tavoli di lavoro tematici;

-          di redazione e raccordo finale dei contributi in un documento unico e omogeneo: il Masterplan.

Tutte le fasi sono state validate dal Comitato di Indirizzo, composto dagli Enti coinvolti nel processo.

 

I 5 TAVOLI DI LAVORO

Da aprile a giugno 2015 hanno operato 5 tavoli di lavoro tematici, guidati da due figure: un coordinatore, con competenze utili a orientare il processo di generazione dei contenuti e un leader, con il compito di garantire  il rispetto dei vincoli e dei tempi.

I 5 tavoli di lavoro attivati sono:

1.      Mobility: facilità di accesso dall’esterno, semplicità negli spostamenti.

2.      Environment, con due sotto tavoli “Energia” e “Ambiente”: capacità del territorio di realizzare uno sviluppo sostenibile rispetto all’utilizzo ottimizzato delle risorse ambientali, territoriali e della gestione energetica.

3.      Economy & Governance, con due sotto tavoli: “Economia” (innovatività, imprenditorialità, capacità di trasformare idee in progetti concreti)  e “Servizi digitali” (open government).

4.      Living & People, con due sotto tavoli: uno sul tema del vivere bene (salute, qualità della vita e sicurezza) e l’altro sul tema della creatività, del turismo e della cultura;

5.      Innovazione e Tecnologie del mare: ricerca, sviluppo, applicazione di tecnologie al mare dal punto di vista ambientale, culturale, della conoscenza e del sapere, della mobilità e della produzione. I progetti elaborati da questo tavolo sono confluiti negli altri ambiti di progettazione in base alla loro specificità.

 

Al lavoro dei tavoli hanno partecipato, in forma del tutto gratuita, oltre 200 soggetti appartenenti a circa 100 enti e realtà differenti.

 

IL MASTERPLAN

Il Masterplan “LA SPEZIA 20.20. La città diventa smart” contiene 45 azioni complete per la maggior parte delle quali le tecnologie dell’informazione e della comunicazione sono un elemento caratterizzante o abilitante.

Oltre la metà delle azioni ha un tempo previsto di svolgimento inferiore ai 2 anni. Le altre sono a medio e lungo termine.  

Le 45 azioni prevedono investimenti complessivi per oltre 124 milioni di euro. Il loro sviluppo prevede la ricerca delle forme e degli strumenti di finanziamento più opportuni.

 

LE AZIONI DEL MASTERPLAN

 

La Spezia Smart City - temi e focus

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    

 

 

 

 Info: laspezia20.20@comune.sp.it