Salta al contenuto

Contenuto

La Spezia, 10 febbraio 2024 - L’analisi dei dati sulla crescita delle retribuzioni realizzata dal Centro Studi Istituto Tagliacarne e pubblicata sulla sezione Nord-Ovest del Sole 24 Ore, riporta che la provincia della Spezia è la seconda in Italia registrando un +13,7% nel triennio 2019-2021.

Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini commenta:

“Un ottimo risultato che dimostra il buon lavoro che questa amministrazione e il sistema imprese stanno portando avanti. Cresce il reddito dei lavoratori, ma non solo: La Spezia nel triennio 2021-2023, ha registrato una crescita del 7,12% di occupati, posizionandosi come prima provincia in Liguria, secondo i dati forniti da Infocamere; inoltre, l'analisi dell'INPS evidenzia una significativa diminuzione delle richieste di cassa integrazione nel 2023, con un decremento superiore al 50%. Anche in questo caso, la provincia della Spezia si distingue come la prima della regione per tale indicatore.

I dati positivi illustrati testimoniano l'incessante crescita del territorio sotto molteplici aspetti, conseguenza della capacità delle imprese e dei lavoratori ma anche delle scelte politiche a sostegno del tessuto imprenditoriale e produttivo: dall'implementazione di iniziative di ampia portata come il progetto Miglio Blu, volto a promuovere lo sviluppo delle aziende leader nel settore nautico italiano attraverso investimenti infrastrutturali; la crescita del Campus Universitario, che annualmente forma laureati altamente richiesti dal mercato del lavoro; i 130 milioni di lavori pubblici in città partendo dai grandi progetti del Pnrr, che prevedono tra i diversi progetti anche la realizzazione di due palestre e una nuova piscina a quelli finanziati dal Mit e dedicati alla mobilità sostenibile, come il raddoppio dei parcheggi di interscambio in Piazza d’Armi e in Piazzale Pozzoli, il Polo di Interscambio di Migliarina, nuovi filobus a zero emissioni, fino a interventi come il progetto di recupero di marciapiedi e strade per un ammontare superiore a 2 milioni di euro. I lavoratori e le imprese costituiscono il cuore pulsante della città, per cui è importante prendere decisioni finalizzate alla crescita di e allo sviluppo del territorio nell’interesse dell’intera comunità”.

A cura di

Questa pagina è gestita da

CdR Comunicazione e Promozione della città

Piazza Europa, 1

19124 La Spezia

Ultimo aggiornamento: 17-02-2024, 09:02