Salta al contenuto

Descrizione

La storia della scuola

Il plesso scolastico che ospita la scuola dell'infanzia “Peter Pan si trova nel cuore pulsante della città, vicino al mercato di piazza Cavour centro. La struttura, già operativa prima della Seconda guerra mondiale fu sede  dell’Opera Nazionale per la protezione della maternità e dell’ infanzia: consultorio materno-infantile con annesso asilo.  Dal 14 al 19 aprile del 1943  la città della Spezia subì  numerosi bombardamenti  che rasero al suolo non solo gli impianti militari e industriali ma anche interi quartieri  residenziali e parte del centro storico. Fra gli edifici bombardati, anche la scuola di via Di Monale subì danni  notevoli alle stutture portanti. L’edificio  venne ristrutturato e continuò ad ospitare anche nel dopoguerra il consultorio, il nido e la scuola materna. Negli anni '70 con la soppressione dei Servizi Onmi e con il  passaggio ad una gestione diretta da parte delle regioni, la struttura mantenne la sua identità di luogo dedicato alla cura e all’educazione dei  bambini  e alla salute delle donne. Il consultorio ginecologico, materno-infantile e il presidio di neuropsichiatria infantile vennero trasferiti in altre sedi nel 2012, quando iniziarono i nuovi lavori di ristrutturazione per realizzare ciò che è oggi: una struttura educativa 0-6 anni che ospita il nido, la scuola dell’infanzia, la sezione primavera e il centro bambini.

Sezioni

Sezione “Laguna” e Sezione “Isola” eterogenee accolgono ciascuna 26 bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni.

Il gruppo di lavoro

Coordinamento pedagogico

Ambra Tonelli.

Personale insegnante

Maria Martella, Raffaella Luti, Simonetta Musetti, Fiorella Scelfo .

Personale ausiliario dipendente della ditta B&B Service

Annalisa Tedeschi, Rosalia Guastafierro.

Personale di cucina dipendente della ditta Cir-Coras

Simona Brandi, Michela Tani.

La giornata educativa a scuola

L’organizzazione della giornata alla scuola permette un equilibrato ed attento alternarsi di momenti dedicati alla cura, al gioco, alle attività, al pranzo e al riposo.

L’interiorizzazione della giornata al nido è uno dei fondamentali traguardi che favoriscono l’integrazione, poiché nella ripetitività delle routine quotidiane, i bambini trovano la sicurezza per compiere le prime esperienze di autonomia personale.


La Continuità Educativa

Il polo d’infanzia (edificio che accoglie nido d’infanzia, sezione primavera e scuola dell’infanzia)  sito in via di Monale prefigura la costruzione di una continuità intesa come condivisione di riferimenti teorici, coerenza del progetto educativo, intenzionalità di scelte condivise. E’ fondata sull’idea che i bambini sono immersi fin dalla nascita nei sistemi simbolico-culturali e agiscono attraverso molteplici linguaggi appartenenti alle dimensioni dell’esperienza umana. In relazione alle potenzialità e ai modi di apprendere peculiari di ogni fascia di età i linguaggi si offrono come spazi di ricerca e di dialogo tra adulti e bambini nella costruzione di percorsi evolutivi. Si costruisce così un percorso educativo narrabile che si realizza in tante esperienze diverse ma coerenti tra loro.

La continuità non è da intendersi solo in senso verticale, ma anche orizzontale, il nostro Polo infatti, grazie anche alla sua posizione centrale è chiamato a confrontarsi con una più ampia comunità costituita anche dalla scuola primaria, dai servizi sociali, psicologici e sanitari e da altre agenzie educative formali e informali.

Progettiamo pertanto percorsi che facciano conoscere e avvicinino le famiglie, specialmente quelle alla prima esperienza o provenienti da altre realtà territoriali o culturali, alle risorse del territorio (biblioteche, ludoteche, musei, mostre, associazionismo…) rendendo il nido d’infanzia, la sezione primavera e la scuola dell’infanzia un punto importante di riferimento dei genitori.

Ristorazione

La scuola  è dotata di cucina interna, il menù studiato appositamente dalla dietista, ruota su quattro settimane e si alterna in estivo e invernale.

Rapporto con le famiglie

Sono previsti incontri assembleari e colloqui individuali con le famiglie. I colloqui, all’inizio della frequenza al nido, sono di carattere conoscitivo, e durante l’anno scolastico, assumono il carattere di verifica per valutare con i genitori  l’ambientamento e i traguardi del proprio bambino.

Accesso al servizio

Per accedere al servizio è necessario presentare apposita domanda, disponibile presso gli Uffici dei Servizi Educativi, all’Ufficio Relazioni con il pubblico e sul sito internet del Comune della Spezia 

Modalità di accesso

Il plesso scolastico che ospita la scuola dell'infanzia “Peter Pan si trova nel cuore pulsante della città, vicino al mercato di piazza Cavour centro

Indirizzo

Scuola dell'infanzia Comunale "Peter Pan"

Via di Monale, 5 - La Spezia
19121 - Italia

Orario per il pubblico

La scuola è aperta dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00  alle ore  16:00 (possibilità di entrata anticipata alle ore 7:30 con documentazione certificata dalle famiglie e dai datori di lavoro).    

L'entrata è consentita dalle ore 8:00 alle ore 9:00, la prima uscita del mattino è alle ore 11:45 alle ore 12:00 (senza  pranzo); l'uscita intermedia è dalle ore 13.00 alle ore 13:30; al pomeriggio dalle ore 15:30 alle ore 16:00.

Contatti

Ultimo aggiornamento: 10-01-2024, 12:01